Esercizio iniziale di canto armonico

Share

canto e meditazioneIl canto armonico era una conoscenza custodita da mistici esoterici in passato, ma oggi, grazie alla sua diffusione da parte dei monaci tibetani di Gyume e Gyuto, tutti possono apprezzarne la bellezza e le doti curative e rilassanti. Ecco perciò un primo esercizio per avvicinarsi al canto armonico.

Diversi musicisti occidentali, come K. Stockhausen, M. Vetter o D. Hykes, hanno approfondito la tecnica vocale del canto armonico, cioè di quel modo di vocalizzare che mette in evidenza le armoniche superiori del suono.

Anche se non siete esperti cantanti, nulla vieta di fare pratica con questo tipo di emissione, per apprezzarne le doti musicali e curative. Ecco quindi un esercizio iniziale di canto armonico.

Prima di tutto dovete sapere che gli armonici sono già compresi in ogni suono che emettete con la voce, anzi, sono proprio loro che determinano il timbro della vostra voce. Ora si tratta di capire come mettere in evidenza alcuni armonici in particolare.

Se provate a cantare le vocali partendo dalla U, passando per la O, poi la A chiusa, la A aperta, la E ed infine la I, piano piano sentirete anche gli armonici che si creano con la voce. Per aiutarvi a sentire meglio gli armonici cercate di rendere il suono nasale e mantenete il volume della voce non troppo alto, come quando parlate. Ogni suono vocalico metterà in evidenza alcuni armonici piuttosto che altri.

Ad esempio la U aiuta a creare gli armonici dell’ottava e della quinta superiore, mentre la O quelli della terza maggiore e dell’ottava alta. Naturalmente le variabili sono molte, e dipendono dall’impostazione della bocca, della lingua, dal volume dell’emissione e da tanti altri particolari che possono influire sul suono finale.

Provate anche ad alternare due vocali, per sentire l’effetto di variazione degli armonici, ad esempio passate dalla U alla O più volte e ascoltate cosa succede. Un altro consiglio è quello di ascoltare esecuzioni di armonici vocali fatte da esperti che potete anche sentire su internet. Così avrete qualche riferimento su cui basarvi per riconoscere gli armonici che state facendo in quel momento.

Bene, allora buona pratica con questo primo esercizio di canto armonico, e non dimenticate mai che quello che oggi non riesce molto bene, domani andrà meglio.

by Wenz
(musicista, comunicatore)

photo credit: papermoons via photopin cc

Nuovo CD di enzo crotti - mp3 gratis

“Dance of the Body” mp3 gratis

Anteprima dal nuovo CD
sulla musica e la consapevolezza
scaricalo ora gratis
 

Nome

Email

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share