Il Potere della Musica Oggettiva di Gurdjieff

Share

musica-oggettiva-gurdjieffL’insegnamento del maestro Gurdjieff riguarda principalmente la via per l’auto-conoscenza, ma spazia in molti campi della conoscenza umana. Tra questi colpisce il potere attribuito da Gurdjieff alla “Musica Oggettiva”, ovvero la musica che può veicolare messaggi ed ha un grande effetto sugli uomini.

Mi ha sempre affascinato il tema della “Musica Oggettiva” di Gurdjieff, tanto che la mia ricerca mi ha portato a creare un tipo di musica che s’ispira anche al suo insegnamento, che ho chiamato “Musica a 432 Hz integrale“. Vediamo però chi era Gurdjeff e cosa intendeva per “Musica Oggettiva”.

Il filosofo e mistico armeno Georges Ivanovitch Gurdjieff tramandò direttamente ai suoi discepoli un sistema di conoscenza di se stessi e liberazione, noto come “Quarta Via“. La “Musica Oggettiva” ci viene presentata in libri come “Frammenti di un insegnamento sconosciuto” di P.D.Ouspensky (studioso allievo di Gurdjieff), in cui se ne parla come di musica basata su ottave interiori che ha poteri emotivi e fisici.

Si tratta di concetti di cui avevano parlato già filosofi come Boezio e Pitagora, intendendo con ciò che nella musica possono essere presenti componenti esoteriche occulte che la rendono “potente”, in modi spesso non palesi. Secondo gli esperti di questa visione, i compositori che più si avvicinano alla “Musica Oggettiva” sono Mozart (vedi il noto Effetto Mozart) e Bach, di cui ho parlato anche nell’articolo sulla “Migliore musica a 432 Hz“.

La musica di questi autori è impregnata di relazioni matematiche ed armoniche, che a parer mio sono una caratteristica della “Musica Oggettiva”, come asserisco nel mio libro: la musica più efficace unisce insieme molte componenti esoteriche e matematiche che riguardano la composizione e la sua realizzazione a 360 gradi.

Lo stesso Gurdjieff, anche se non era un musicista completo, compose musiche per l’accompagnamento delle sue “Danze Sacre” e anche per ascolto e meditazione. Lo fece grazie a un suo discepolo, il pianista e compositore russo Thomas De Hartmann che ne realizzo anche numerose registrazioni. Tra i grandi musicisti che si sono occupati di “Musica Oggettiva” possiamo trovare Robert Fripp, chitarrista dei King Crimson, l’italiano Franco Battiato (vedi ad esempio “Centro di Gravità Permanente“) e anche il pianista jazz Keith Jarrett.

Per concludere vi segnalo anche una mia versione dell'”Aria sulla Quarta Corda di Bach, in cui tutti gli elementi principali della musica sono pensati in accordo con la matematica della vita, alla maniera della “Musica a 432 Hz Integrale“. Buon Ascolto.


UTILITY


VIDEO: Gurdjieff – De Hartmann Piano Music

 


Ti è piaciuto questo articolo? Allora potrebbero interessarti anche le opere dell’autore Enzo Crotti:

Musica a 432 Hz integrale di Enzo CrottiMusica a 432 Hz integrale

 

 

Opere gratuite

 

 


Libri interessanti su Gurdjieff

 

Frammenti di un insegnamento sconosciuto

Gurdjieff

Gurdjieff

Insegnamenti di Gurdjieff

Gurdjieff e la Psicosintesi

Summary
Article Name
Il Potere della Musica Oggettiva di Gurdjieff
Description
Tra gli insegnamenti del maestro Gurdjieff colpisce il potere attribuito alla Musica Oggettiva, ovvero la musica che può veicolare messaggi ed ha un grande effetto sugli uomini.

Ebook Gratuito: "Accordatura 432 Hz"

accordatura a 432 hzScarica ora l’ebook gratis sul tuo PC
e comincia subito a leggerlo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share