Ascolto profondo sull’emotività: Pavane pour une enfante defunte (Ravel)

Meditazione e musica: Pavane pour une enfante defunte (Ravel)La “Pavane”, dedicata da Ravel ad una danza a cui una piccola principessa ha potuto forse partecipare presso la corte spagnola in tempi passati, è una delle composizioni più note del compositore francese.

 

La sua ispirata tendenza alle arie tardo romantiche e alla musica spagnola tipica degli inizi del ‘900 è evidente, e anche se non fu molto amata da Ravel, è stata comunque apprezzata dal pubblico soprattutto per i colori toccanti dell’orchestrazione.

Il brano è molto profondo ed emotivo e ben si presta ad un ascolto che trasporti al contatto con le nostre emozioni.

Iniziate l’ascolto liberando la mente dai pensieri superflui e rilassandovi. Piano piano scendete dentro di voi concentrandovi sulle sensazioni che la musica vi suscita. Ricordate che non siete dei giudici e perciò qualsiasi cosa affiora va bene, osservatela e basta, lasciatela emergere e rimanete tranquilli a sedere. Se sentite un fremito d’energia non è nulla di male, state solo trasformando l’emotività repressa in qualcosa di più utile. Cercate di liberare la mente dai pensieri e apprezzate la musica, piano piano uscite da voi stessi per tornare all’esterno.

Se amate la musica classica dalla forte connotazione emotiva, vi posso consigliare anche la mia versione delle “Pavane Op. 50” di Fauré, con speciale accordatura a 432 Hz integrale, per il sesto Chakra.

by Wenz


VIDEO: Pavane pour une enfante defunte (Ravel)

accordatura a 432 hz

"Accordatura 432 Hz" e book gratuito

Scarica ora l’ebook gratis sul tuo PC

e comincia subito a leggerlo.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *