Battimenti Binaurali: un modo per rilassarsi

toni binaurali in cuffiaGrazie al processo dell’Entrainment una certa frequenza sonora può mettere in vibrazione un corpo che sia in relazione con essa. Il fenomeno dei battiti binaurali cerca di sfruttare questo principio per favorire la comparsa nella mente di un certo tipo di “stato cerebrale”.

Già nel 1839 Heinrich Wilhelm Dove scoprì il fenomeno dei battiti binaurali (binaural beat), che consiste in una percezione uditiva artefatta ottenuta da due frequenze sonore differenti ascoltate nei due lobi. In pratica, ad esempio se ascoltate con le cuffie in un orecchio la frequenza di 300 Hz e nell’altro la frequenza di 310 Hz, dopo un po’ il cervello elaborerà la percezione di un’onda di 10 Hz. Per ottenere il fenomeno, le frequenze di origine dovranno comunque essere inferiori ai 1000 Hz e la differenza tra i due suoni non superiore a 30 Hz, e si devono utilizzare le cuffie obbligatoriamente, in modo da isolare le due orecchie.

La scoperta di Dove è passata un po’ inosservata, ma è stata riscoperta prepotentemente durante il XX secolo per una caratteristica importante che alcuni esperti attribuiscono alle basse frequenze. Le onde cerebrali hanno frequenze variabili da 0,5 a 20 Hz, a seconda del tipo di stato caratterizzato da esse (delta, theta, alpha e beta), stiamo quindi parlando di infrasuoni, in quanto l’orecchio umano non è in grado di percepirli direttamente.

Il fatto che i battimenti binaurali permettano di percepire frequenze molto basse, e quindi simili a quelle delle onde cerebrali, dovrebbe poter favorire la nascita di un opportuno stato della mente in base all’onda percepita. Ad esempio la frequenza di 10 Hz dell’esempio precedente favorisce la nascita di onde Alpha, e quindi di una situazione mentale simile a quella che si ha nella meditazione o in una profonda concentrazione.

Le applicazioni di questa tecnologia sono molte: dal semplice rilassamento alla cura di passeggeri mal di testa, all’aiuto alla concentrazione per lo studio e altro ancora. Su internet sono disponibili programmi per la creazione dei battimenti, video e applicazioni per I Phone e Android.

Vi allego alcuni link e un video che induce onde Alpha, per sentirsi meglio e rilassare la mente. Ascoltatele in silenzio con le cuffie, sapendo che per avere una certa efficacia dovreste sentirle per almeno 15 o 20 minuti.

by Wenz

Articolo consigliato: La tecnologia dei battiti binaurali

Link:

    • The science behind Holosync and other neurotechnologies using binaural beats  (è nel sito del progetto Holosync ma di fatto da’ una panoramica quasi esaustiva sull’intero argomento)
    • Binaural-beat.com  (è un sito commerciale ma è importante perchè nella descrizione di tutti prodotti indica le esatte frequenze utilizzate e il loro scopo)
    • Gnaural  (si può scaricare un software free e crearsi file audio per i battiti binaurali)

 

accordatura a 432 hz

"Accordatura 432 Hz" e book gratuito

Scarica ora l’ebook gratis sul tuo PC

e comincia subito a leggerlo.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *