Felicità: apprezzare le piccole cose della vita

Share
Felicità: apprezzare le piccole cose della vitaMolte persone si sentono infelici perché vedono solo una serie di sventure quando pensano alla propria vita. In realtà non è così. E’ solo che non sono molto “attente” alle molte cose piacevoli che gli capitano ogni giorno e ricordano solo quelle spiacevoli.

 

Spesso si tratta solo di dare per scontato cose che accadono spesso, anche se meravigliose, come il solo fatto di svegliarsi ogni mattina, oppure di respirare un profumo particolare, del sole in cielo, di un saluto caro di un amico. Insomma di quegli eventi che continuano a succederci intorno ma che noi non notiamo.

Tutte queste belle cose che ci accadono nell’arco delle ventiquattro ore, non solo dovrebbero essere notate, ma si dovrebbe provare gratitudine per la loro esistenza. Facendolo il dolore diminuirà progressivamente. Non che possa scomparire, rimane sempre perché fa parte del gioco, ma lo si può accettare con minor difficoltà in questo modo.

Se apprezzi la buona cucina, e hai sempre occasione di aver un buon pasto ben preparato, sarà normale rimanere delusi se capita una giornata in cui se costretto a mangiare cose che detesti. Oppure se ami una persona e apprezzi i momenti in cui siete assieme, sarai rattristato dalla sua mancanza. Tutto normale però.

La vita è piena di cose belle, e solo una piccola percentuale è così detestabile. Basta rimanere sintonizzati sul cielo azzurro e non sulle nuvole che lo coprono ogni tanto. Anche se, va ammesso, per alcune persone le nuvole possono essere più frequenti che per altre, ma da qualche parte un raggio di sole spunta sempre, basta essere pronti per apprezzarlo.

(articolo ispirato agli insegnamenti del maestro Osho)

by Wenz

Ebook Gratuito: "Accordatura 432 Hz"

accordatura a 432 hzScarica ora l’ebook gratis sul tuo PC
e comincia subito a leggerlo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share