Osho: l’importanza del microcosmo per il macrocosmo

Share
L'importanza del microcosmo per il macrocosmoQuante volte, guardando il cielo, abbiamo pensato a quanto sterminato l’universo possa essere in confronto al microcosmo rappresentato da noi stessi? E’ vero, siamo un granello di sabbia tra tanti nell’immensità che ci circonda, ma siamo importanti, tutti indistintamente siamo importanti ed essenziali.

 

Tutta l’esistenza senza di noi non sarebbe la stessa, ma come noi anche il più sottile filo d’erba è importante, senza nessuna superiorità. E così anche il sole e la luna, tutti siamo parte di un meccanismo che serve all’esistenza stessa per compiere i suoi cicli vitali. Se qualcosa funziona male, l’esistenza ne ha un danno, per cui siamo responsabili noi come lo sono tutti gli organismi viventi presenti.

Senza anche solo la più piccola goccia d’acqua, l’oceano non sarebbe lo stesso, ne sentirebbe la mancanza. Siccome siamo tutti importanti, ognuno di noi ha la propria dignità e dovrebbe affermarla. Sentirsi consapevoli della propria importanza è anche una responsabilità che abbiamo verso l’esistenza, ma significa anche regalare a noi stessi un senso in più che alimenti la nostra “superiorità”. Un sentimento importante che non è un trip dell’ego ma la consapevolezza dello splendore interiore di cui siamo caratterizzati e che ci rende creature uniche e importanti per tutta la creazione.

(articolo ispirato agli insegnamenti dei maestri Osho e Gurdjieff)

 

by Wenz

accordatura a 432 hz

"Accordatura 432 Hz" e book gratuito

Scarica ora l’ebook gratis sul tuo PC

e comincia subito a leggerlo.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share