Vivere in armonia con se stessi e con gli altri

Share

Vivere in armonia con noi stessi e con gli altriVi sono due luoghi in cui è necessario vivere in armonia, uno è la società e l’altro siamo noi stessi. Per la prima sono necessarie regole e convenzioni, mentre per vivere in armonia con se stessi occorre una profonda armonizzazione con l’Assoluto.

L’armonia è importante quando si parla di musica, ma lo è ancor di più per noi uomini, se vogliamo vivere una vita di elevata qualità. Come le note di un accordo, anche noi dobbiamo trovare la strada per creare armonia attorno a noi, nella società in cui viviamo, ma anche con noi stessi, per essere in equilibrio, perchè le “note” che abbiamo dentro sono forse ancor più importanti di quelle che stanno fuori di noi.

Le formalità sociali tengono unita la società, che non potrebbe prosperare senza darsi regole di comportamento, semplicemente perchè l’uomo non è solo e perciò deve scendere a compromessi. Si potrebbero definire come “Regole del gioco“, senza le quali il gioco terminerebbe. Contrariamente a quanto appare non sono fisse, ma ogni epoca e Paese ha proprie regole che possono avere un’etica molto differente: ad esempio in alcune epoche sposare una ragazzina di 13 o 14 anni per un uomo adulto non era strano, mentre è illegale per la nostra moderna società.

Per vivere in armonia con gli altri uomini è perciò necessario darsi e seguire queste norme che diventano “Virtù sociali“. Ma per vivere in armonia con noi sessi è la stessa cosa?

Non credo sia lo stesso. Dentro di noi c’è un immenso mondo, che non ha nulla a che vedere con la società, la storia o il Paese in cui viviamo. Mi riferisco a qualcosa di Sacro e Spirituale, la cui ricerca porta ad armonizzarsi con la totalità dell’esistenza, o con l’Assoluto, se preferite. E’ qualcosa che non possiamo trovare in un Testo Sacro, perché è diverso per ognuno di noi, e che nessun Prete può indicarci, anche perché le organizzazioni religiose sono al servizio della società e non della spiritualità.

Vivere in armonia con se stessi significa trovare al proprio interno una “Virtù esistenziale“, cioè un’ancestrale voce primitiva che parla nel silenzio dell’interiorità. E’ una guida che dona grande serenità e tranquillità, perché è l’unico punto fermo che esiste veramente. Fuori e in superficie tutto è in evoluzione, in cambiamento, ma quella vera virtù che ognuno di noi ha al proprio interno non cambia mai, perché ha qualcosa di Sacro in sé. In un mio brano parlo di un suono che abbiamo dentro, che tutti dovremmo cercare, è un suono che viene dalla nostra spiritualità per me.

Vivere in armonia significa scendere a compromessi con tutto tranne che con se stessi, ricercando quella piccola voce, quel punto fisso al nostro interno che Battiato ha definito “Centro di Gravità Permanente“.

(articolo ispirato agli insegnamenti del maestro spirituale Osho)

by Wenz

Nuovo CD di enzo crotti - mp3 gratis

“Dance of the Body” mp3 gratis

Anteprima dal nuovo CD
sulla musica e la consapevolezza
scaricalo ora gratis
 

Nome

Email

 

4 Commenti

  1. silvia

    grazie perche’ ogni tanto mi ritrovo una tua email e mi piace leggere quello che scrivi. e’ verissimo quello che hai scritto. mi e’ piu’ facile capire quello che scrivi ma non riesco a verbalizzarlo ad altri. l’unica cosa che riesco a trasmettere agli altri e’ tutto tramite nel mio comportamento (questo mi viene riferito sovente dalle persone che hanno a che fare con me anche da parte di chi mi conosce da poco) serenita’, pazienza, e tanta e forse anche troppa lealta’. mi piace la tua musica.cerco di usarla anche durante il lavoro (come animatrice di laboratori per anziani in residenza) ti ringrazio per i tuoi lavori. ciao buon lavoro alla prossima

    Replica
    1. Enzo Crotti (Autore Post)

      Grazie a te Silvia, mi fa veramente molto piacere che ti piaccia la mia musica e quello che scrivo e che l’usi anche per il tuo lavoro di animatrice. Alle volte quello che non s’esprime con le parole risulta però evidente da come ci comportiamo, è proprio vero. Alla prossima.

      Replica
  2. Aimone Copertari

    Grazie per questi “passi” nell’intima nudità della vita. Condivido molte tue osservazioni ed intuizioni in merito alla propria ricerca e “costruzione” dell’armonia. Credo che un padre spirituale possa allargare gli orizzonti…oltre l’organizzazione religiosa c’e’ la persona che può cogliere.
    Grazie dei tuoi studi musicali. Aimone Copertari

    Replica
    1. Enzo Crotti (Autore Post)

      Grazie a te Aimone, sono contento di vedere che leggi i miei articoli e che li condividi. Bene, continuiamo ad allargare i nostri orizzonti allora! 🙂

      Replica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share