Il suono della terra

Share
Suono della terraAd ogni suono di base ne corrispondono altri più acuti con frequenza multipla rispetto ad esso, allo stesso modo, anche la terra emette una frequenza che può essere rintracciata nello spettro udibile. La nota è un SOL.

 

Il fenomeno vibratorio che chiamiamo suono è per noi tale solo perché coinvolge uno spettro di frequenze che possiamo udire con i nostri sensi, ma grazie al fenomeno degli armonici, anche un suono molto basso, che esula dal campo udibile, può essere ricondotto ad altri suoni più acuti che invece vi rientrano. Questi suoni acuti sono detti suoni armonici e la loro frequenza è un multiplo di quella che aveva il suono originario.

Ad esempio nel pianoforte esistono otto diverse note DO, che costituiscono otto ottave, a sinistra della tastiera ci sono quelli più bassi, mentre alla destra troviamo quelli più acuti. Suonando il DO più basso, ci accorgiamo che anche quelli più acuti vibrano, perché sono armonici l’uno dell’altro.

Un principio dell’ermetismo dice: “Come sopra, così è sotto”. Ebbene il fenomeno degli armonici è proprio questo, e allargandolo lo possiamo trasferire a frequenze di fenomeni impossibili da udire per noi.

Prendiamo ad esempio la rotazione della terra sul suo asse. Questo è un fenomeno molto lento per la nostra scala di grandezze, infatti si tratta di 23 ore, 56 minuti e 4 secondi, cioè 86.164 secondi in totale. Attraverso una semplice proporzione è possibile calcolare il valore reciproco di questo numero, cioè la frequenza della terra rapportata a un secondo, il numero ottenuto è molto basso: 0,000001160576, ma può essere riportato nello spettro udibile alzandolo di alcune ottave, esattamente con 24 raddoppi (ottave) si arriva ad una frequenza di 194,75 che sarebbe un SOL leggermente calante nella nostra intonazione standard.

Ecco perché molta musica naturale che produce rilassamento al corpo umano è composta nella tonalità di SOL maggiore, come nel Nada yoga, utilizzando magari scale pentatoniche, che sono quelle che contengono il maggior numero di suoni armonici concordi tra loro. La musica suonata in SOL ci mette in condizione di essere influenzati dall’energia della terra, e perciò costituisce un’ottima meditazione.

by Wenz

“Mohana Days”
brano Nada Yoga
scaricalo ora gratis sul tuo PC

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share