La Filosofia Ermetica e il suono

24 maggio 2012 2 Di Enzo Crotti
Share
La Filosofia Ermetica Kybalion e musicaIl suono è stato considerato principio fondatore dell’universo da molte culture del passato. Ad esempio gli Egizi pensavano che il loro dio Thoth avesse completato la creazione con il solo suono della voce. Oppure sulla Bibbia si dice: “Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio, e la Parola era Dio”. E altre testimonianze si trovano nella mitologia Greca e nei Veda indiani.

 

Le antiche scuole misteriche egizie, romane, greche, indiane e di altri centri di apprendimento, avevano una conoscenza del suono molto evoluta, arrivando a comprenderne le vibrazioni e annoverandole tra le cause primarie della formazione dell’universo. In queste scuole i sacerdoti erano spesso anche musicisti, inoltre antichi scienziati, come Pitagora, erano iniziati a studi esoterici. La loro comprensione dell’universo comincia a essere in parte avvicinata solo ora, che gli studi sulla fisica quantistica rendono coesistenti spiritualità e scienza.

La Filosofia Ermetica era basata su sette principi, che sono espressi nel Kyballion, un libro pubblicato per la prima volta nel 1908 che si propone come summa degli insegnamenti ermetici. Eccoli elencati:

1) Il principio del mentalismo. “Tutto è Mente”;

2) Il principio della corrispondenza. “Come sopra, così anche sotto”;

3) Il principio della vibrazione. “Tutte le cose sono in movimento, tutte le cose vibrano”;

4) Il principio della polarità. “Tutto è duale, ogni cosa ha la sua coppia di opposti”;

5) Il principio del ritmo. “Ogni cosa ha le sue fasi, cresce e decresce, fluisce e rifluisce”;

6) Il principio di causa-effetto. “Ogni cosa ha il suo effetto, ogni effetto ha la sua causa, e tutto avviene secondo una legge”;

7) Il principio del genere. “Ogni cosa ha il suo genere maschile e femminile, e il genere si manifesta su ogni piano”;

Osservando questi principi, possiamo affermare che almeno due di essi sono collegabili direttamente al suono, e alla musica di conseguenza: Il Principio della Vibrazione e il Principio del Ritmo. Inoltre anche il Principio della Corrispondenza può essere in qualche modo assimilato al suono. Vedremo in prossimi articoli di scendere più nel dettaglio.

 

by Wenz

 

Fonti:

J. Goldman, Il potere di guarigione dei suoni, Edizioni il Punto d’Incontro

www.scuolaermetica.it

 

Articoli correlati:

Cimatica: antichi simboli disegnati dalla voce umana

Cimatica: interazione tra corpo e suono

Essoterismo con la musica

Il “segreto” della Musica

 

accordatura a 432 hz

"Accordatura 432 Hz" e book gratuito

Scarica ora l’ebook gratis sul tuo PC

e comincia subito a leggerlo.