Il mantra OM nel Nada Yoga

FacebookTwitterGoogle+Condividi
nada yoga e mantra omIl Nada Yoga (Yoga del suono) utilizza la pratica della meditazione unita all’intonazione e ripetizione protratta nel tempo di melodie e formule rituali quali ad esempio i mantra. Uno di questi è il noto “OM”.

 

Nella letteratura vedica si consiglia in diversi testi di meditare a lungo e in molti modi su questa semplice sillaba, per liberarsi dalle impurità seguendo l’insegnamento dei maestri.

I motivi di questa potenza del mantra OM risiedono nella sua valenza simbolica, poiché esso permette di richiamare la vibrazione originale della creazione, e intonato su note determinate, consente un uso appropriato dell’energia regolata dalla respirazione (Prana).

Ecco alcuni consigli pratici su come intonarlo:
Intonato sulla nota SOL grave armonizzerà il nodo psichico localizzato in prossimità dell’ombelico, Brahama Granthi, se lo si canta sulla nota RE l’energia si localizzerà vicino al cuore, nel nodo Vishnu Granthi, alzandolo al SOL acuto l’energia sarà indirizzata a Rudra Granthi al centro della fronte sopra gli occhi.

Ognuno di questi nodi energetici porterà all’armonizzazione di una particolare forma di energia, inoltre allungando il suono della vocale O piuttosto che della consonante M saranno più interessati aspetti legati alla vita quotidiana oppure della meditazione silenziosa.

Infine voglio segnalarvi un mio brano musicale dal titolo “Aria d’Ohm”, che è un’interpretazione del mantra OM vocalizzato, si trova nel CD “Fai questo e torna da me“, pubblicato nel 2013, lo potete ascoltare nel video qui sotto.

Cfr. I. Sommovigo, Manuale di Yoga del Suono, casa musicale Eco

By Wenz

Nuovo CD di enzo crotti - mp3 gratis

“Dance of the Body” mp3 gratis

Anteprima dal nuovo CD
sulla musica e la consapevolezza
scaricalo ora gratis
 

Nome

Email

 

1 Commento

  1. Pingback: Nuovo video spirituale di Enzo Crotti: "Aria d'Ohm" | Enzo Crotti - chitarrista e compositore

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *