“Dio lo sa” – Canzone per i profughi e le persone in difficoltà

Share

Cover brano Dio lo sa“Dio lo sa” è un brano cantato e composto da Enzo Crotti, registrato con intonazione a 432 Hz. Il testo di questa canzone parla del delicato problema della solidarietà verso le persone in difficoltà, come i profughi ad esempio. L’accordatura usata per questa incisione è temperata per dare al brano sonorità più riconoscibili e concentrare così l’ascolto sul testo. Le parole in questo brano sono naturalmente molto importanti, per coinvolgere il corpo e la mente nell’esperienza dell’ascolto musicale.

“Il problema della solidarietà è qualcosa di molto attuale, e che probabilmente lo sarà anche per i prossimi anni, data la dimensione del fenomeno delle migrazioni dei profughi e dei migranti economici che cercano condizioni di vita migliori. Trovare una soluzione a questo problema è forse fuori dalla portata della mente delle persone che spesso non sono nemmeno consapevoli di quello che succede, in ogni caso essere solidali è una base della convivenza e della sopravvivenza umana, una cosa di cui tutti prima o poi potrebbero aver bisogno”.

(Wenz)


acquista il brano dio lo sa


VIDEO: Dio lo sa – Canzone dedicata alla solidarietà e ai profughi

(P) © 2017 Enzo Crotti

 

Pagina originale (Sito dell’autore)

 


TESTO: “Dio lo sa” (Enzo Crotti)

 

Solo Dio sa cosa c’è
in un Cuore al limite,
di persone abbandonate
che hanno visto troppi guai.

Solo Dio sa cosa c’è
in quegli occhi profughi,
affondati come pietre
in un mare di dolore.

Solo Dio sa cosa c’è
in un mondo debole,
di menzogne e di segreti
che tramonta indifferente.

Solo Dio sa come fai
per salvare chi ha più guai
di te.
—-
Se al posto della testa avessi solo una foresta
sarei buono come il sole
e non farei del male
e se tutte le persone si potessero aiutare
tenendosi per mano ancora un po.

Se penso che chissà
potrei aver bisogno anch’io
di un aiuto e di un sostegno
perchè sono in mezzo ai guai
non ti lascio solo no
la tua mano afferrerò
perché l’anima della gente
fa così.

—-
Se al posto della testa ci fosse una foresta
e buoni come il sole
non faremmo male
e se tutte le persone si potessero aiutare
tenendosi per mano ancora un po


Solo Dio sa cosa c’è
in un Cuore debole
di persone abbandonate
che hanno visto troppi guai.

Solo Dio sa cosa c’è
trascinati nella nebbia
affondati come pietre
in un mare di dolore

Se al posto della testa ci fosse una foresta
e buoni come il sole
non faremmo male
e se tutte le persone si potessero aiutare
tenendosi per mano ancora un po

e se tutte le persone si potessero aiutare
se avessero cervello ancora un po

Summary
Article Name
“Dio lo sa” - Canzone per i profughi e le persone in difficoltà
Description
Dio lo sa” è un brano cantato e composto da Enzo Crotti che parla del delicato problema della solidarietà verso le persone in difficoltà...
Author
Publisher Name
Musica & Spirito
Share