Cimatica: antichi simboli disegnati dalla voce umana

Antico simbolo dell'OHMLa cimatica è cun campo di ricerca che si propone di studiare le interazioni tra suono e materia (per capire meglio la cimatica: articoli sulla cimatica).

C. Chladni prima e in seguito Hans Jenny, compirono esperimenti per verificare alcuni fenomeni particolari che avvenivano quando si sottoponeva a particolari vibrazioni acustiche materiale fine come sabbia, disposto su una lastra di metallo. Si scoprì che certe vibrazioni formavano complicati disegni.

Successive ricerche, con l’ausilio del fonoscopio, permisero a  Jenny di produrre le vibrazioni direttamente dalla voce umana. La scoperta più sorprendente fu che pronunciando vocali dell’antica lingua fenicio-ebraica e sanscrita, la sabbia assumesse la forma del simbolo grafico della vocale stessa!

Questo fenomeno mette in evidenza che queste antiche lingue “sacre” (e qua non è un appellativo a caso) furono create da persone che conoscevano una scienza simile alla cimatica. E non solo, ma queste scritture, oggi perdute, informavano il cervello tramite due canali, quello analitico e logico (emisfero sinistro) e quello sensoriale e globale (emisfero destro). Erano insomma più efficaci delle nostre lingue attuali, per trasmettere conoscenza.

Ad esempio pronunciando la parola OM (AUM, il suono della creazione per i buddisti) una particolare polvere (di licopodio) si disponeva sulla lastra metallica formando un cerchio con un punto centrale, il simbolo con il quale quelle popolazioni indicavano appunto l’OM e utilizzato in seguito anche dall’alchimia e nell’esoterismo occidentale per indicare l’aspetto solare (vedi immagine).

Proseguirò parlando di cimatica e descrivendo altri di questi interessanti fenomeni in altri prossimi articoli.

Namastè a tutti cari lettori e amici.

By Wenz

Leggi anche: Cimatica lo Studio delle Onde Sonore

6 Comments

  1. Sono davvero lieta di aver trovato, grazie a mia mamma, questo tuo sito, molto interessante e ricchissimo di argomenti che mi consuonano.
    Namastè.. e grazie.

    • Grazie mille anche a te Aurora, fa sempre piacere trovare persone che apprezzano il tuo lavoro. Ho visitato anche il tuo blog, e mi è piaciuto molto. Bene, allora buona consonanza, per dirla ancora in maniera musicale 🙂

  2. Ciao Wenz.
    Complimenti veramente, non conoscevo i fenomeni della cimatica..oserei dire che ho appreso nozioni “illuinanti” che mi hanno arricchito.
    buon esito vitale *

    Elisa

    • Grazie mille Elisa, sono felice se ti sei arricchita con queste pagine sulla Cimatica, ho trovato questa materia molto affascinante anch’io quando l’ho conosciuta la prima volta. Namasté anche a te!

  3. dororea Settineri

    Se già pensavo ad un rapporto tra suoni ed energia,questo video me ne ha dato la certezza.Complimenti per questi studi,che sembrano dedicati al passato, mentre sono convinta che cambieranno il futuro dell’uomo. Namastè

Leave a Reply