Osho: nell’amore il significato della vita

7 luglio 2011 2 Di Enzo Crotti
Share
Osho: nell'amore il significato della vitaCome chiamereste una musica composta senza amore? Bravura tecnica forse? Oppure una poesia a cui manca l’amore? Pura grammatica senza anima? E un uomo senza amore? Un cadavere.

 

L’essenziale per far fiorire la nostra anima è l’amore, perché come il corpo vive grazie al respiro, l’anima esiste grazie all’amore. Purtroppo però milioni di persone sono senz’anima, poiché nella loro vita l’amore non è accaduto. Essi sono solo corpi, vivono come macchine che fanno tutto quello che è richiesto, ma a cui manca l’essenziale per potersi chiamare uomini. Conducono la propria esistenza e un giorno muoiono senza aver in realtà vissuto, perché per vivere serve un’anima, che a loro manca.

La vera arte è quella dell’amore, grazie alla quale l’anima giunge alla pienezza e in cui avviene la realizzazione. Le altre arti sono minori, sono banali a confronto. Al mondo si continua a fare di tutto, ma si rimane in superficie, perché manca quel qualcosa d’interiore e profondo. Questo vale in tutti i campi. Ad esempio se chi governa lo facesse con amore, produrrebbe l’arte del governare e le leggi sarebbero più eque.

L’uomo senza amore è un cadavere, potrebbe avere anche un corpo stupendo, ma alla fine inizierebbe a puzzare. Il mondo intero è malato, puzza di putrefazione. Tutti si comportano in modo strano, vivendo e facendo molte cose, ma senza coglierne il significato profondo. E’ proprio così: quello che manca è il significato.

Il vero significato è nell’amore, in tutte le sue forme. L’imperativo è lasciare che l’amore fluisca nella nostra vita, animandola e permettendo così a Dio di manifestarsi.

(articolo ispirato agli insegnamenti del maestro Osho)

by Wenz

 

accordatura a 432 hz

"Accordatura 432 Hz" e book gratuito

Scarica ora l’ebook gratis sul tuo PC

e comincia subito a leggerlo.