Charles Mingus, virtuoso compositore afroamericano

Share

La figura di Charles Mingus è molto vasta e complessa, egli è infatti stato uno dei più grandi compositori afroamericani del Novecento. Il suo grande valore strumentale si è messo al servizio della sua visione musicale d’insieme, che fondeva sapiente scrittura a composizione e improvvisazione, tanto da creare una miscela in perfetto equilibrio e dai colori innovativi e profondi.

Da strumentista crebbe collaborando con D. Ellington, L. Hampton, S. Getz e molti altri, ma come compositore espresse una fusione tra esperienze classiche, musica gospel e influenze di musicisti come C. Parker e ancora lo stesso Ellington. Tutti i dischi di Mingus sono importanti per la loro varietà e per capire in pienezza la sua arte.

Un buon approccio all’ascolto di questo autore, potrebbe essere “Mingus At The Bohemia”, un disco registrato dal vivo nel 1955. La formazione è come un “laboratorio” nel quale ogni musicista apporta la propria arte al servizio degli altri. Qui si possono sentire tratti molto diversi che richiamano sentimenti di disperazione, momenti di sarcasmo, altri rabbiosi, ma anche lirici. Pregevole anche il duo con Max Roach, costruito come un dialogo tra percussioni e contrabbasso, pieno di colori e sfumature.

By Wenz

accordatura a 432 hz

"Accordatura 432 Hz" e book gratuito

Scarica ora l’ebook gratis sul tuo PC

e comincia subito a leggerlo.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share