Poesia e consapevolezza: “Sfiorati dal vento”

16 giugno 2014 0 Di Enzo Crotti
Share

poesia e consapevolezza: sfiorati dal ventoLeggera la brezza che ti sfiora
ti accarezza senza urlare.

Oh, che grandi mani ha il vento,
che raggiungono ogni cosa!
Senza urlare ti accarezza
perchè tu non sai capire.

I profumi di fiori favolosi,
raggiungono la gente
come luci che colorano
le notti più lontane.

Nell’attimo in cui vedi,
ti accorgi delle mani
e delle luci colorate,
che profumano ogni cosa.

Se sei sveglio o stai dormendo,
puoi sentirlo nel respiro,
o nel cibo che ci nutre,
che diventa quasi un sogno,
forse l’unico esistente,
che non urla ma ti sfiora.

 

by Wenz

photo credit: Βethan via photopin cc

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTERmateriale gratuito

Iscrivendoti potrai scaricare il brano "Aria d'Ohm",

un profondo brano spirituale intonato a 432 Hz!