Il Lambdoma da Pitagora a Hans Kayser

Share
Lambdoma, Pitagora e Hans Kayser

Lambdoma o Tavola Pitagorica

I segreti del suono scoperti da Pitagora sono probabilmente contenuti nel Lambdoma o “Tavola Pitagorica”, tramandato fino ad oggi. In esso sono contenuti i fondamenti armonici delle note e della natura, almeno questo sosteneva lo scienziato tedesco Hans Kayser.

 

Il Lambdoma è una tavola che sintetizza le teorie musicali e matematiche di Pitagora mettendo in relazione la musica e i numeri. Molti ricercatori sostengono che in questo strumento sono celati segreti che permettono di comparare il suono e la natura che ci circonda. Nella figura potete vedere una rappresentazione del Lambdoma in cui trovate la serie degli armonici corrispondenti alle divisioni matematiche di una corda, come aveva potuto costatare Pitagora con i suoi esperimenti sul monocorde.

Le caratteristiche di questa tavola sono state studiate da molte persone, tra le quali Hans Kayser negli anni venti e, più recentemente, Barbara Hero, che ha creato un apparecchio elettronico che utilizza frequenze curative sui principi suggeriti dal Lambdoma e dalla cimatica.

Lo scienziato tedesco Hans Kayser pensò a una teoria che accostasse gli armonici musicali alla natura, creando una corrente filosofica chiamata “Armonicisti”. Egli sosteneva che le qualità della musica fossero direttamente correlate alle quantità, cioè alle proporzioni matematiche tra le note. Sempre secondo Kayser ogni fenomeno sostanziale chimico, fisico, astronomico, architettonico, botanico e riguardante molte altre scienze e campi d’applicazione, si poteva ricondurre al funzionamento degli armonici.

Il parallelo tra la forma di una foglia (elemento di base della natura) e l’ottava musicale era il punto di partenza per sostenere che le varie forme naturali essenziali (ad es. i fiori) possono essere ricondotte a rapporti matematici, proprio come gli armonici musicali. La conoscenza perduta degli armonici, era per Kayser un modo per ricongiungere e coniugare la spiritualità e la scienza, perché crea un ponte tra materia ed anima.

by Wenz

accordatura a 432 hz

"Accordatura 432 Hz" e book gratuito

Scarica ora l’ebook gratis sul tuo PC

e comincia subito a leggerlo.

4 Commenti

  1. carlo

    bell’articolo, grazie!
    Personalmente è già il secondo specifico riguardo al quesito che ti avevo posto, e per questo ti ringrazio.
    ciao!

    Replica
    1. Wenz (Autore Post)

      Grazie a te Carlo. Quello degli armonici e delle frequenze è uno dei temi principali di questo blog, per questo se ne parla spesso. Ciao e buona ricerca…

      Replica
  2. mom

    L’argomento è molto interessante. Segnalo un saggio in merito presente nel sito http://www.estovest.net/ :
    Armonistica. Il ponte di collegamento tra la natura e la psiche, sponde complementari della realtà
    di Roberto Fondi
    http://www.estovest.net/ecosofia/armonistica.html

    Replica
    1. Wenz (Autore Post)

      Grazie per la segnalazione mom.

      Replica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share