Categoria: Filosofia

La musica oggettiva di Cartesio

Di Enzo Crotti 14 giugno 2017 0
Share

Cartesio, padre del razionalismo moderno, non poteva che dare una spiegazione razionale alla musica, ammettendo però dei limiti quando si cerca di capire con la matematica perché una musica piace. Comunque possiamo trovare nel suo pensiero spunti della musica “oggettiva” di Gurdjieff.

Platone: musica cura per l’anima

Di Enzo Crotti 8 agosto 2015 0
Share

La musica aveva un posto di prim’ordine per i greci antichi, e per Platone in particolare essa è filosofia suprema, perchè esprime ciò che le sole parole non possono fare. Ma ancora più profondamente la musica è una medicina per l’anima, come Platone sostiene nel Timeo.

Dante Alighieri e la musica Celestiale

Di Enzo Crotti 21 aprile 2014 0
Share

Da grande poeta quale è, Dante non poteva non amare la musica, infatti secondo il Boccaccio, si è frequentemente dilettato di suoni e canti durante la sua giovinezza, lasciando intendere che non solo il poeta fiorentino apprezzasse la musica, ma che la praticasse anche.

Isidoro di Siviglia: musica, perfezione e volontà

Di Enzo Crotti 28 agosto 2013 0
Share

La concezione filosofica della musica nel medioevo la vedeva come un mezzo per avvicinarsi a Dio, partendo dal microcosmo della dimensione umana, per rappresentare il macrocosmo della dimensione divina. E’ un tema molto diffuso in quel periodo, ma la vera ammissione d’importanza della musica ci viene da Isidoro, vescovo di Siviglia.