Christian Bollmann, tra canto armonico e musica meditativa

Christian Bollmann, tra canto armonico e musica meditativa

Christian Bollmann (Foto: Veranstalter)

Il canto armonico è una tecnica vocale che incarna alla perfezione le migliori qualità della musica meditativa. Ciò non toglie che si tratta pur sempre di una vera espressione artistica della musica, che è stata usata quale mezzo per le loro composizioni da vari musicisti, tra i quali Stockhausen, e alti ispirati dalle sue intuizioni.

 

Christian Bollmann è un musicista tedesco che è rimasto affascinato assistendo a un concerto di Stockausen a Bonn nel 1969, cosa che ha focalizzato la sua attenzione musicale dalla musica strumentale a quella vocale, in special modo al canto armonico. Un altro artista che ha avuto molta influenza su Bollmann è stato sicuramente Michael Vetter, un grande virtuoso della tecnica dell’overtone singing. Così, partendo da Vetter e da Stockhausen, passando per studi accademici classici e jazz, Bollmann si è formato musicalmente con un occhio particolare alla meditazione con la musica. A causa del grande stress dovuto agli studi musicali, la meditazione è stata infatti una via per liberarsi dal carico che lo appesantiva in quegli anni.

In questo mondo così dominato dalle tecnologie elettroniche, Bollmann ha ricercato un contatto più autentico con le possibilità espressive del suo corpo, che rendono la musica un gioco dalla grande profondità e forza spirituale. Proprio come fanno i monaci tibetani col canto armonico, anche Bollmann ha scritto musica vocale per coro e strumenti, ricercando anche uno scopo meditativo e non solo artistico.

In questo senso, un grande laboratorio di ricerca musicale è arrivato dal Coro Armonico di Dusseldorf, per il quale Bollmann ha scritto molta musica e registrato CD come “Rise my Soul”.

by Wenz

Mohana Days mp3 nada yoga

“Mohana Days”
brano Nada Yoga
scaricalo ora gratis sul tuo PC

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *