Osho: Il Re e il musicista

Share
Osho: il re e il musicistaLa storia sulla musica che state per leggere è tratta dai discorsi di Osho. Io la trovo molto affascinante:
In un tempo lontano esisteva in India un Re che aveva una forte passione per la musica, tanto da non interrompere un concerto nemmeno a causa di un attacco degli inglesi.

 

Alla sua corte si erano esibiti tutti i più importanti strumentisti del paese, tranne uno. Il motivo per cui non era mai stato invitato è che egli poneva condizioni troppo assurde per esibirsi: mentre suonava nessuno doveva muoversi.
“Se qualcuno iniziasse a ballare e ondeggiare, gli si tagli immediatamente la testa!” Ecco come rispondeva a chi lo invitava per un concerto.

Il Re decise di accettare la condizione e predispose che gli spettatori ne fossero informati e che durante il concerto mille soldati stessero intorno a spada sguainata, per segnalare chiunque si sarebbe mosso, e in seguito fargli tagliare la testa. Nonostante ciò erano in diecimila i presenti, e dodici di loro si mossero. Per questo furono segnalati al Re.

Alla fine del concerto il musicista chiese: “La mia condizione è stata rispettata?” “Certo” rispose il Re e continuò: “Ora cosa dobbiamo fare, spetta a te decidere. Devo fare tagliare le loro teste?”

Il musicista disse in seguito cose che lasciarono tutti stupiti: “Queste sono le sole persone degne di ascoltarmi. Lascia uscire tutta questa folla. Essi non mi ascoltavano, erano troppo intenti a salvarsi la vita. La musica non è cosa per loro. Lasciatemi con questi dodici e voi, siete le uniche persone che mi ascoltavano veramente.”Il commento del Re fu che era un modo strano per trovare i giusti spettatori. Ma il musicista disse: “E’ l’unica maniera per trovare le persone giuste. Per queste persone la musica ha un significato maggiore della loro stessa vita.”Mi piace molto perché credo che sia una bellissima metafora per esprimere il concetto di “momento presente”.

(Tratto dagli insegnamenti del maestro osho)

by wenz

Ebook Gratuito: "Accordatura 432 Hz"

accordatura a 432 hzScarica ora l’ebook gratis sul tuo PC
e comincia subito a leggerlo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share